Cosa regalare a una neo mamma?

La nascita di un bambino o di una bambina è sempre una gioia, sia per i genitori che per gli amici e i parenti. L’occasione è una delle più liete e impegnative e nella maggior parte dei casi la famiglia acquista, con largo anticipo, tutto ciò che può servire al nascituro, dalle copertine ai vestitini, passando per pannolini, culla e pappette. Ecco perché quando hai necessità di fare un regalo agli amici o ai parenti non hai proprio idea di cosa acquistare per farli felici, specialmente quando vorresti trovare un dono adatto al primissimo periodo di vita del neonato.

A seguire troverai alcuni consigli utili, che ti aiuteranno a individuare il regalo perfetto per l’occasione.

Abbigliamento neonato

Se hai intenzione di puntare sul vestiario, è bene che tu chieda ai neo-genitori quanto ne abbiano già acquistato. In genere, infatti, alla nascita i cassetti della stanza del bimbo sono già stra-colmi di tutine, calzine, body e quant’altro possa riguardare i primi mesi di vita del piccolo. Una buona strategia è quella di regalare capi adatti al periodo successivo, dai 6 mesi in su. In questo modo sarai certo che il tuo regalo verrà apprezzato e faciliterai la vita alla mamma del piccolo, poiché non dovrà acquistarli lei. Nei negozi fisici e negli e-shop trovi anche le carinissime scarpe morbide, i cappellini e altri accessori.

Tieni ovviamente conto del periodo in cui si andranno poi ad utilizzare! Ad esempio, se sarà estate potrai persino pensare di regalare un bel kit per la spiaggia, composto da costumino, mini-canotta, sandaletti e giochi da spiaggia. Vedrai che piacerà a tutti!

Le prime uscite con il bebè

Probabilmente il passeggino e il seggiolone saranno oggetti già in possesso dei neo-genitori, ma puoi sempre pensare di arricchire la “dotazione” di strumenti utili per le prime avventure outdoor del neonato. Potresti acquistare, ad esempio, un pratico marsupio o una fascia portabebè, oggetti che possono utilizzare tanto le mamme quanto i papà e che contribuiscono a rendere addirittura più stretto il rapporto tra genitore e figlio. Il contatto permette anche al bambino di addormentarsi più facilmente e previene le classiche “colichette”.

L’igiene e il benessere del neonato

Un’altra tipologia di regalo molto apprezzata dalle neo-mamme è quella che riguarda il cambio pannolino e, in generale l’igiene personale del bambino. In quest’ambito hai solo l’imbarazzo della scelta! Infatti, mentre probabilmente non avrà senso acquistare un fasciatoio per la casa (probabilmente già presente), potresti puntare invece su un modello di fasciatoio portatile. In commercio ne esistono davvero di tutti i tipi e i più apprezzati sono quelli che si trasformano in una pratica borsa, dove inserire tutto l’occorrente per il piccolo.

Online e nei negozi fisici trovi anche delle stupende composizioni di pannolini, sempre molto utili, e dei kit di prodotti per il benessere del piccolo, contenenti ad esempio forbicine, termometro pettine, spazzola, asciugamani, creme lenitive per le zone intime del bambino, soggette ad arrossamenti, bagnoschiuma e shampoo.

Dona alla neo-mamma il tuo tempo

Se poi vuoi andare oltre il classico concetto di regalo, puoi sempre pensare di “donare” ai genitori del nuovo arrivato il tuo tempo. Ti suona strano? Prova a pensarci! Subito dopo la nascita di un figlio i ritmi già frenetici della vita di una famiglia subiscono un’improvvisa accelerata. Tu potresti offrirti per fare da baby-sitter al bambino per qualche ora, magari mentre la mamma si riposa, termina un lavoro o si fa una doccia rigenerante.

Probabilmente ti sembra un qualcosa di poco conto, ma questo tipo di regalo piace molto ai neo-genitori, sempre di corsa e incapaci di pensare a se stessi. Per rendere il tuo regalo più originale potresti scrivere su un bigliettino il tuo “servizio offerto” e poi donarlo, all’interno di una bustina da lettere, alla mamma del bebè.

In conclusione

Queste erano solo alcune idee utili, ma esistono tantissime altre idee regalo per neonati e le loro mamme! Come i prodotti per la “pappa” o per la “nanna”, dalle ciotole e posate in plastica (quindi infrangibili) alle morbide copertine anallergiche. Scatena la tua fantasia!

Lascia un commento