Dieta post parto: consigli per la mamma che allatta

Hai messo qualche kg in gravidanza e desideri rimetterti in forma? Ovviamente finché allatti non puoi pensare a diete drastiche, ma in realtà è un pensiero che non dovresti avere mai. La cosa migliore è avere uno stile di vita equilibrato e vedrai che poco alla volta i kg verranno persi senza creare sofferenza a te o al bimbo che stai allattando. La soluzione migliore come dieta post parto? Tra i consigli per la mamma che allatta forniti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità c’è quella di una dieta bilanciata con tutti i micro e macro nutrienti necessari; non a caso suggeriscono la dieta mediterranea.

La dieta mediterranea ideale anche per lo svezzamento del bambino, è la soluzione migliore come alimentazione post parto se stai allattando. Entriamo nel dettaglio e scopriamo insieme cosa mangiare per rimetterti in forma senza creare mancanze al latte con cui nutri il tuo neonato.

Dieta durante l’allattamento: i consigli degli specialisti

Sappiamo che i social fomentano le mamme per farle tornare in forma nel più breve tempo possibile ma devi pensare che ogni persona ha il suo vissuto e ogni corpo ha bisogno dei suoi tempi; gli specialisti e l’Organizzazione Mondiale della Sanità spiegano come sia necessario avere una dieta alimentare sana e bilanciata per dare al proprio bimbo tutti i nutrimenti di cui ha bisogno durante l’allattamento.

Al primo posto ricordati che frutta fresca e verdura di stagione sono certamente tra gli alimenti must have durante l’allattamento e non solo. Prediligi proteine di qualità, cercando di variare e non consumare solamente carne o insaccati: alterna con uova, latticini, legumi e proteine vegetali per avere il massimo della varietà.

Molte persone, pur mangiando tutto, confermano di perdere peso durante l’allattamento: sai perché? Durante questo momento il fabbisogno calorico aumenta di circa 300/400 calorie al giorno, se mangerai in modo bilanciato e continuerai ad allattare dimagrirai senza bisogno di diete drastiche.

Ci sono però alimenti che dovresti ancora bandire: assolutamente vietate le bevande alcoliche, la birra e il vino in primis ma anche i superalcolici attenzione poi a cioccolata, caffè e tè che possono dare un effetto eccitante ai bambini. Zuccheri, fritti ed insaccati sarebbe ancora meglio limitarli poiché ciò che mangi va in qualche modo comunque a finire nel latte del tuo bimbo.

Qualche consiglio per rimettersi in forma dopo il parto

  • Alimentazione varia. Come accennato, non fare una dieta troppo restrittiva e variare nell’assunzione di proteine e cereali può aiutare ad evitare la noia e raggiungere risultati; prediligi soprattutto prodotti di stagione
  • Cerca di riposare. Uno degli elementi che porta al sovrappeso per fame nervosa è la stanchezza. Sappiamo che con un neonato dormire tutta la notte è molto complicato ma puoi certamente chiedere un supporto sia al papà che ad altri familiari per poterti riposare adeguatamente
  • Non saltare colazione e spuntini. Sappiamo quanto possa essere complicata la vita di una neomamma che tende a trascurarsi per far quadrare le cose. Non commettere l’errore di saltare la prima colazione o gli spuntini
  • Fai il pieno di vitamine. Magnesio, calcio, omega3 e omega6 saranno i tuoi migliori amici in questo momento; se non ne assumi a sufficienza tramite l’alimentazione potresti utilizzare un integratore naturale ma consulta prima il tuo medico per sapere cosa fare
  • Pratica attività fisica. Attenzione, sappiamo che molto probabilmente non hai tempo e nemmeno voglia di tornare in palestra ma prendere il passeggino e passeggiare all’aperto farà bene sia a te che al tuo piccolo che potrà respirare aria fresca e soprattutto iniziare a scrutare il mondo con gli occhi curiosi
  • Bevi acqua. Un ottimo modo per eliminare i liquidi presi in gravidanza è quello di bere acqua a sufficienza. Cerca di consumare almeno 2 litri di naturale al giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.