I migliori film sulle mamme da vedere: 5 pellicole indimenticabili

Quali sono i migliori film sulle mamme da vedere? Il cinema ha regalato diverse pellicole a tema mamma nel corso dei decenni: alcune commoventi, altre divertenti. C’è una componente, tuttavia, che fa riflettere: l’importanza di questa figura nella vita di chiunque.

Tutto su mia madre

Non potevamo non aprire la classifica dei migliori film sulle mamme con un capolavoro. Nello specifico, quello di Pedro Almodovar. Pellicola del 1999, troviamo come attrici Cecilia Roth e Penelope Cruz. Tutto su mia madre è uno di quei film struggenti, con una trama solida sulle spalle e che fanno non solo riflettere, ma anche rivivere emozioni forti.

La storia del film ci fa conoscere Manuela, che si trova a dover affrontare uno dei momenti peggiori per qualsiasi mamma: la perdita di un figlio. Ciononostante, Manuela sceglie di compiere un viaggio importante: l’ultimo, per Esteban. Da vedere assolutamente, anche perché, con coraggio, ci mostra il dolore e la rinascita.

I ragazzi stanno bene

Annette Bening e Julianne Moore hanno recitato in modo divino ne I ragazzi stanno bene. Ed è una di quelle pellicole che più si soffermano su un tema quanto mai ricorrente e importante: il dialogo tra genitori, e tra genitori e figli.

Fin troppo spesso, infatti, non ci si parla, non si comunica, ed è una scelta azzardata. Invece, la comunicazione dovrebbe essere alla base di ogni famiglia. Il film tratta anche l’amore arcobaleno, e racconta la storia di due mamme, Jules e Nic, e dei loro figli, che sono nati mediante l’inseminazione artificiale. Un giorno scelgono di trovare il loro padre biologico, e da lì si aprono diverse strade e riflessioni.

Mamma mia!

C’è Meryl Streep in questo film, e tanto dovrebbe bastare a farci capire la grande solidità attoriale. Ma non è solo lei il motivo per cui Mamma mia! è stato un successo assoluto, di critica e non solo. Divertente, leggero, con quella nota malinconica di sottofondo: perché il rapporto mamma e figlia è davvero speciale. È uno di quei film da vedere in momenti particolari, come la Festa della Mamma!

In questa pellicola, tuttavia, si parte alla ricerca del padre, proprio in vista delle nozze di Sophie, che vorrebbe tanto essere accompagnata all’altare da colui che non ha mai conosciuto.

Per chi vo approfondire maggiormente il mondo della tv e del cinema, consigliamo di fare un salto su www.poplife.it.

Mamma o papà?

Non poteva proprio mancare una pellicola italiana nella nostra lista. Dopo un’attenta valutazione, abbiamo scelto di inserire Mamma o papà?, un film con Antonio Albanese e Paola Cortellesi.

La pellicola è assolutamente leggera e super divertente, tipica italiana, ed è un remake della commedia francese Papa ou maman? Nonostante la leggerezza, tratta un tema molto caldo, ovvero quello dell’affidamento dei figli, con particolare attenzione su quanto non sia esclusivo appannaggio della mamma.

The blind side

Per affrontare serenamente la gravidanza, si dice no alla sedentarietà, ma non c’è nulla di male ogni tanto nel prendersi del tempo per sé, magari vedendo un film e rilassarsi. E per chi vuole davvero emozionarsi e magari prendere ispirazione per l’educazione del proprio pargolo, c’è una mamma del grande schermo che può offrire spunti e lezioni: è Sandra Bullock in The blind side.

Il film, del 2009, affronta il tema dell’adozione di un ragazzo con sogni e aspirazioni, che verranno sostenuti con grande impegno dalla mamma. Basato sul libro di Michael Lewis, racconta la vita di Michael Oher: è stato anche candidato come Miglior Film per gli Oscar. Critica e pubblico l’hanno acclamata come tra le migliori pellicole di sempre. E lo è davvero, soprattutto per le emozioni (e le lacrime) che regala.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.