Programmi per bambini: i migliori per l’educazione

Quali sono i programmi per bambini più adatti da mostrare ai nostri figli? È uno dei temi più dibattuti, soprattutto perché la televisione è attuale, fa parte ormai della nostra vita, ma non deve diventare in alcun modo un sostituto di altri giochi. Tuttavia, ci sono dei programmi pensati per affinare il pensiero cognitivo dei più piccoli. In qualità di genitori, è essenziale scegliere con cognizione di causa. Abbiamo selezionato alcune chicche da non perdere, che aiutano a stimolare l’immaginazione, insegnano valori come l’amicizia e appassionano alla scienza e alle materie STEM.

Sid, il bambino scienziato

Dopo aver suggerito i migliori film sulle mamme, passiamo ad approfondire le scelte televisive per i nostri figli. Ci sono dei programmi che sono stati strutturati per permettere ai bambini di interessarsi al mondo delle scienze. I vantaggi di Sid, il bambino scienziato sono molteplici: è utile perché consente di sviluppare una mente analitica, e inoltre genera curiosità, che nei piccoli è a dir poco essenziale, a qualsiasi fascia d’età.

Perché non perderlo assolutamente? Invoglia i bimbi a comprendere la scienza, a porre domande. Inoltre, Sid è un bambino super curioso che non si tira mai indietro e che sfrutta proprio il metodo scientifico per le sue osservazioni e le indagini. A dir poco stimolante!

Curioso come George

Quando si è bambini, si è propensi a essere curiosi, a scoprire nuove cose, ad avvicinarsi a numerosi temi. È istintivo, e per questo motivo abbiamo pensato di proporre Curioso come George. Il cartone animato ha come protagonista una scimmietta.

George è quel programma che aiuta a scoprire le materie STEM, la scienza, e ovviamente l’approccio di insegnamento è molto semplice e basilare, ma è essenziale per dare l’occasione ai nostri figli di iniziare ad avvicinarsi alla matematica, alla geometria. Le lezioni non mancano, così come i momenti ricreativi.

Milly Mille Domande

Che cosa amano fare i bambini più di ogni altra cosa al mondo? Chiedere, porre domande. E quale programma migliore se non Milly Mille Domande? È una serie molto interessante. Il genere è un mix tra comedy e filosofia per bambini, ed è un progetto che affronta tutte le domande esistenziali. Ogni episodio non annoia mai, dal momento in cui esplora sempre un tema attuale.

Milly è la protagonista e, poiché non smette mai di chiedere e di interessarsi del mondo, le hanno affibbiato un soprannome: Milledomande. Infine, il programma incuriosisce perché consente di affrontare ogni problema in modo diverso.

Paw Patrol

Scegliere quali programmi far vedere ai nostri figli non è facile, ma di certo è un ottimo modo per aiutarli a comprendere alcuni aspetti del mondo. Se finora abbiamo parlato di curiosità, di scienza e matematica, spostiamoci su un altro tema, ovvero la sostenibilità ambientale. È estremamente importante che sin da piccoli si impari a rispettare e sostenere il pianeta in ogni scelta.

A questo proposito suggeriamo sicuramente la visione di Paw Patrol, che è un cartone animato strutturato per aumentare la consapevolezza dei più piccoli. Inoltre, permette loro di imparare quant’è importante il lavoro di squadra, ma anche di sfruttare il proprio talento nel migliore dei modi.

Kate & Mim Mim

Un altro programma da non perdere assolutamente è sicuramente Kate & Mim Mim. Il motivo? La protagonista è Kate, e la trama del cartone animato – adatto in età prescolare – racconta proprio la sua amicizia speciale con un peluche, che ama tantissimo: un coniglio che si chiama Mim Mim.

Oltre a mostrare un’amicizia sincera, il programma è utile per stimolare la fantasia, la creatività e l’immaginazione dei bimbi, perché è proprio Mim Mim che subisce delle trasformazioni nei sogni di Kate, diventando il compagno di viaggio perfetto per vivere le avventure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.