Sport in gravidanza

 La gravidanza è un momento molto delicato nella vita di ogni donna, e come tale va vissuto con estrema serenità, pur adottando sempre le dovute precauzioni. Una delle tematiche più discusse durante la gestazione riguarda proprio l’attività fisica e la possibilità di praticare sport: ecco che infatti spesso ci si chiede quali esercizi siano più adatti in gravidanza, con quali tempistiche e intensità, soprattutto in relazione al trimestre in cui la donna si trova.

Praticare sport durante la gestazione porta infatti numerosi benefici, soprattutto per chi è allenato e vive con ansia e stress il distacco dalla precedente routine scandita dagli allenamenti.

Vediamo insieme quali precauzioni utilizzare per fare attività fisica in gravidanza, quale sport privilegiare ed i vantaggi che apportano.

Perché fare attività fisica in gravidanza

Uno dei tanti miti da sfatare sulla gravidanza, insieme alla convinzione popolare che sia necessario mangiare per due, è senza dubbio quello del bisogno di assoluto riposo che, ad eccezione delle gravidanze più delicate, è assolutamente non necessario. Muoversi, anche solo facendo delle camminate all’aria aperta, può infatti fare solo che bene sia alla mamma che al bambino.

Un’eccessiva sedentarietà può inoltre portare ad un aumento ponderale importante, il quale oltre ad appesantire molto la donna, è anche controproducente per affrontare il parto, oltre a rallentare il processo post-gravidanza di ritorno al proprio peso forma.

Mantenersi attive inoltre migliora l’umore e protegge i sistemi cardiocircolatorio e respiratorio, il quale si trova molto affaticato soprattutto durante l’ultimo trimestre della gestazione, quando il diaframma si spinge sempre più verso l’alto.
Sicuramente però, se una donna non è molto allenata, la gravidanza non è il momento per iniziare a cimentarsi in sport faticosi perché il corpo, che già sta affrontando un grande cambiamento, sarebbe messo davvero a dura prova. Si incoraggia quindi uno stile di vita sano, invitando la donna a mangiare meglio ed a muoversi, sempre utilizzando il buon senso e chiedendo l’approvazione del ginecologo.

I benefici dell’attività fisica durante la gestazione

Praticare sport in gravidanza apporta numerosi vantaggi, migliorando non solo la qualità della vita della donna, ma anche riducendo i rischi del parto, che sarà molto più efficiente.

Uno dei primi motivi che spinge le donne incinte a fare attività fisica è sicuramente legato al sovrappeso e al conseguente rischio di diabete gestazionale che, se non controllato, può portare a parti difficoltosi e causare ipoglicemia nel neonato.

Fare sport durante la gravidanza non solo apporta una sensazione di benessere generale, ma migliora la salute della schiena, sovraccaricata dal peso del pancione, ed ha effetti benefici sulla stipsi, fenomeno molto diffuso tra le donne incinte.
Del tutto da sfatare anche i miti secondo i quali fare attività fisica durante i nove mesi aumenti il rischio di parto prematuro, aborto, e basso peso del bebè alla nascita: tutt’altro, si sono riscontrati infatti una netta diminuzione del rischio di preeclampsia e benefici sulla fase espulsiva, riducendo le probabilità di incorrere in un parto cesareo.

Quali sport praticare?

Durante la gestazione, il corpo della donna cambia completamente, i legamenti si allungano ed il baricentro si sposta: per questo sono da evitare esercizi molto intensi e movimenti bruschi, così come gli sport di contatto, che potrebbero mettere a rischio di caduta.

L’esercizio più indicato è senza dubbio quello aerobico, in cui vengono messi in moto grandi muscoli come braccia e gambe: sì quindi a lunghe passeggiate a ritmo sostenuto e a corsette di blanda intensità, iniziando da cinque minuti al giorno per poi aumentare fino ad un massimo di mezz’ora.

Molto utile in gravidanza è anche il Pilates. L’ideale è accompagnare l’attività del pilates con un’alimentazione corretta che fornisca acido folico e vitamina C.

Anche il nuoto è uno sport molto consigliato in gravidanza, ed infatti vengono organizzati corsi appositamente studiati per gestanti, che permettono alla donna di rilassarsi molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *