Verona-Milan, le probabili formazioni: dove vederla in tv

Con sei punti da recuperare con l’Inter, il Milan torna in campo al Bentegodi (ore 15.00) per affrontare il Verona nel 26esimo turno di Serie A

Milan-Verona, 26esima giornata di Serie A – Il pareggio acciuffato in extremis a San Siro contro l’Udinese è stato il male minore, al termine di una partita difficile che i Rossoneri hanno rischiato ancora una volta di perdere. Il 2021 non poteva cominciare peggio per la squadra di Stefano Pioli che ora vede a repentaglio non tanto la corsa scudetto quanto la partecipazione alla prossima Champions League visto che da dietro nessuno vuole mollare la presa.

Milan
Ultimo allenamento per il Milan prima della trasferta a Verona (Foto Milan Official Twitter)

Qui Verona

L’Hellas Verona è in una posizione di classifica invidiabile. Nulla da dimostrare, tranquillità assoluta e la serenità di chi può guardare in alto anche se la soglia europea è distante. Ci sono cinque punti per raggiungere la Lazio e agganciare il Napoli che, al sesto posto, avrebbe un posto in Europa League.

Reduce dalla bella vittoria di Benevento e da quattro risultati utili consecutivi, il Verona di Ivan Juric è al centro di diversi interessi da parte di club importanti (non solo italiani, ma si parla soprattutto di Napoli e Roma) dovrà fare a meno di Tameze che lamenta un problema muscolare al polpaccio. Riconfermato Kevin Lasagna che dopo il gol dell’ultimo turno; Sturaro partirà dall’inizio.

Qui Milan

Sanremo è finito e Ibrahimovic, probabilmente non in moto, è rientrato a Milano ma sicuramente non sarà della partita. Le assenze sono importanti: Tonali, Mandzukic, Calhanoglu e soprattutto Bennacer. Pioli recupera Calabria in difesa e poi dovrà scegliere tra Diaz e Krunic alle spalle della punta centrale, che sarà sicuramente Rafael Leao con Rebic sul lato. Non è la squadra migliore possibile: ma il Milan ormai è dall’inizio della stagione che gioca con una coperta corta e anche un po’ storta. Anche se, fino alla fine dell’anno, le cose erano andate nel modo migliore.

Le probabili formazioni

All’andata a San Siro finì 2-2: ma il Verona è stato una vera castigamatti quest’anno rubando punti a tutte le grando del campionato. Due autoreti nel box score dell’8 novembre, prima Calabria porta in vantaggio l’Hellas con un autogol Magnani che pareggia per il Milan, poi vantaggio di Barak e nuovo pareggio in extremis di Ibrahimovic, a tempo scaduto.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Sturaro, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric.

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, T. Hernandez; Tonali, Kessiè; Saelemaekers, Krunic, Hauge; Leao. All. Pioli.

Statistiche e programmi TV

C’è un grande equilibrio tra Verona e Milan nelle ultime dieci partite di campionato, in una sfida che nella storia riporta a ricordi non proprio allegri per la squadra rossonera che al Bentegodi perse uno scudetto che sembrava già vinto: era il 20 maggio 1973 e il Milan uscì battuto 5-3 regalando di fatto il titolo all’ultimo istante alla Juventus.

Nella storia più recente, sei gare al Bentegodi, tre vittorie per parte senza nemmeno un pareggio. Ma se consideriamo anche le sfide di Milano abbiamo due vittorie a testa e altrettanti pareggi.

Per il Milan si apre un altro periodo durissimo: dopo la trasferta a Verona c’è quella di Manchester per il match di Europa League con lo United, poi la partita di domenica sera con il Napoli e il ritorno contro i Red Devils prima della trasferta di Firenze. Cinque partite in quattordici giorni con sette giocatori da recuperare.

Il match sarà diretto da Daniele Orsato coadiuvato dai guardalinee Alessandro Giallatini e Fabiano Preti con Giovanni Ayroldi quarto uomo e Paolo Mazzoleni al VAR.

Si gioca allo Stadio Bentegodi domenica 7 marzo alle 15.00 con diretta su DAZN: telecronaca di Pierliugi Pardo con il commento tecnico di Dario Marcolin.

VEDI ANCHE: CALENDARIO SERIE A PARTITE SKY DAZN

L’ultima conferenza stampa di Stefano Pioli

L'articolo Verona-Milan, le probabili formazioni: dove vederla in tv proviene da Donne Sul Web.